Tag Archives: cucina tipica romana low cost

Roma low cost: trattoria Vecchia Roma. (A)Matriciana flambé

12 Set

trattoria-vecchia-roma

Matriciana o Amatriciana? Fa poca differenza, specialmente se vi trovate a passare da via Ferruccio, a pochi passi dove Roma si fonde col Bangladesh e Shanghai: Piazza Vittorio, chinatown capitolina arroccata sull’Esquilino. La trattoria Vecchia Roma (dal 1916) non invita ad entrare, grande seminterrato grondante turisti anglosassoni attempati, le foto di Sordi, i fiaschi, i colossei alle pareti e il menù bilingue (romanesco e inglese) affisso all’ingresso a ribadire il concetto. Mancano gli stornellatori con la chitarra e poi il set sarebbe perfetto.

Ma nonostante i cattivi presagi, le magliette sudate e le corone d’aglio penzolanti la Matriciana Flambé della Vecchia Roma è realmente eccezionale come i beninformati vociferano da tempo. E non solo: i bombolotti (mezze maniche) radicchio e fiori di zucca rischiano di essere anche migliori. Se si riesce a resistere all’impellente desiderio di fuga e a evitare la grandinata di facezie e gomitate si rimane piacevolmente stupiti da una cucina assolutamente “casareccia come ‘na vorta”, sebbene spettacolarizzata da piccoli show che lasciano allibito lo statunitense imbolsito dai supplì.

E a proposito di quest’ultimi, i fritti sono buoni ma evitabili: innanzitutto perché fiori di zucca e baccalà se ne trovano di migliori (vedi dal Filettaro o dal Cassamortaro di viale Trastevere) poi perché la leggendaria generosità delle porzioni si rivela veritiera e la slavina di bucatini rischia di abbattere anche stomaci robusti. Da provare invece i saltimbocca alla romana, classico decostruito nella forma (in versione piatta e non involta) ma ottimo nella sostanza del “come li faceva mi madre”.

Vino della casa, tragico come nella maggior parte delle trattorie romane, tiramisù, amari: 25 euro. Sconsigliato a cardiopatici, vegani e coppie in cerca di una serata intima. Consigliatissimo a chi è in cerca di una cucina romana seria, che appaghi palato e agli estimatori dell’umorismo alla Mario Brega.

Trattoria Pizzeria Vecchia Roma

Via Ferruccio, 12b/c  00185

Roma

06.4467143

www.trattoriavecchiaroma.it

Annunci

Roma: piazzale tiburtino. La Taverna de Pasquino

14 Ott

La Taverna de Pasquino a piazzale tiburtino sorge pochi metri al di là dell’antico pomerium: dai suoi tavoli si vede quel tratto di mura aureliane da cui parte la tiburtina. Sempre dritto e arrivi a Tivoli, nel frattempo il quartiere San Lorenzo, le sue mille osterie, pizze al taglio (alla pala, se dice da ste parti), peroni da 66 e hipster, punkabbestia, cani e sudore.

La Taverna de Pasquino è un piccolo deja vu: 100 anni fa era già un’osteria per carrettieri, una taverna appunto. Vino alla mescita dei castelli, pajata, gricia allo stile dei pastori abruzzesi. Poi la guerra e il seminterrato trasformato in rifugio antiaereo, il famoso bombardamento di San Lorenzo, gli americani e tutta la storia della Roma contemporanea che scorre tra un bicchiere di vino, nannarella, una matriciana e un mortacci tua. Odore di Pasolini, Thomas Milian e di pasquinate cortesi: scompare la tovaglia a scacchi arrivano runner in tessuto e bicchieri gioiosamente spaiati.

Nuova gestione da pochi mesi. Via la robaccia da turisti, si torna alla pasta tirata a mano, alle coratelle e si, anche alla pizza, ma buona.  Arrosticini d’agnello belli croccanti, rigorosamente venduti a mazzi da 10, bruschette con le regalìe (interiora), crema di peperoni. Pasta di farro (“se la ponno magnà pure i celiachi”) alla matriciana o con il ragù di cinghiale: buona, soda, grezza e porosa. Invita alla calma, alla degustazione, a un altro bicchiere di rosso con gli amici.

Caraffe, botti, pietra grezza: l’orgoglio del giovane titolare “proponiamo la classica cucina romana ma rivisitata”. Lasciamo le rivisitazioni a piazza Navona e alle “genialità” trasteverine e teniamoci stretta la carbonara “de na vorta”. 25 euro a testa circa, grande soddisfazione. E preghiamo sia immune dalla corruzione che colpisce i tanti, troppi, emuli della Sora Lella.

Piazzale Tiburtino, 17/18
00185 Roma
Quartiere: Termini

tel: 06 4461496

 

 

Malice's Craftland

Benvenuti nel mio mondo

ITINERARI LAZIALI

borghi, castelli, ville, città perdute, monasteri ed abbazie, leggende e segreti, paesaggi fantastici e luoghi insoliti della regione di Roma e dei territori limitrofi.

Taste and Travel

Milano and more

lilruby jewelry

Jewelry design and who knows what else...

Associazione - GAS Torrino Decima - Roma - IX Municipio

"Non possiamo pretendere che le cose cambino, se continuiamo a fare le stesse cose. (Albert Einstein)

ruibarbacaos

Historias con comida

Assaggi d'Italia

Food & Wines of Italy

NikiLeaks News

Nikki Marquardt's blog around the world

Makeit Land

Learning creativity

Solocoloricaldi

Art & More

vivoinbarriera

eventi ed iniziative che accadono a Torino, Barriera di Milano

Daffodil Cottage

Poetry | Jewellery | Handcraft | Nature | Beauty | Living

Tenaglia Impazzita

art mosaic by Giulio Pedrana

aughgoodies.wordpress.com/

▲ A world of Goodies ▼

Il Mercato degli Eventi

Il sito degli eventi di Bi&Bi Comunicazione

Il laboratorio di Arte-Bottega

Consigli dal portale di vendita on line per artigiani

lysecocycle

A great WordPress.com site

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: